• Italiano

Iniezione di particelle neutre da ioni negativi

CONTENUTO IN CORSO DI VERIFICA CON VANNI TOIGO

L’NBI o Negative ion neutral Beam Injection, è un sistema di riscaldamento dei plasmi da fusione.

Ma come funziona?

Particelle cariche vengono accelerate e successivamente neutralizzate per permettere al fascio di passare la parte immateriale data dai magneti che trattengono il plasma, un gas carico, all’interno del reattore. Il fascio di particelle neutre prodotto dall’NBI, trasferisce energia cinetica agli isotopi di idrogeno confinati magneticamente nel reattore, scaldando la temperatura fino al punto in cui le reazioni di fusione riescono a partire. Nel reattore sperimentale a fusione ITER la temperatura da raggiungere è di 150 milioni di gradi Centigradi.

Per sviluppare il sistema di riscaldamento di ITER a Padova al Consorzio RFX sono stati progettati due prototipi:

  • SPIDER, la sorgente di ioni negativi più potente al mondo
  • MITICA, l’iniettore di neutri di ITER in scala reale