Premio di studio “Paolo Piovesan”

Fisica per la fusione

Premio di studio “Paolo Piovesan

scade il 6 dicembre 2022

Per ricordare PAOLO PIOVESAN, ricercatore del Consorzio RFX prematuramente scomparso nel 2019, il Consorzio RFX bandisce dal 2020 un concorso
per l’assegnazione di un premio dell’ammontare di 2000 EURO,
per la miglior tesi di dottorato.
Quest’anno, 2022, il bando sarà assegnato alla miglior tesi di dottorato
nel campo della Fisica per la Fusione.

Paolo Piovesan

(1972-2019) è stato un ricercatore del Consorzio RFX che nel corso della sua carriera ha raggiunto importati e significativi risultati nel campo della Fisica dei Plasmi. Studente di Fisica particolarmente brillante, Paolo si è subito distinto per le sue qualità vincendo nel 2006 il premio EPS per la miglior tesi di Dottorato in Fisica dei Plasmi. Successivamente, divenuto ricercatore al Consorzio RFX, è stato particolarmente attivo in diverse collaborazioni internazionali ed era apprezzato sia nella comunità scientifica dei plasmi RFP (ha collaborato coi gruppi di MST all’Università del Wisconsin, di EXTRAP-T2R a Stoccolma e di TPE-RX a Tokyo) che nella comunità Tokamak (ha guidato con successo diversi esperimenti in ASDEX-U a Monaco, e in DIII-D a San Diego). Paolo aveva non solo un grande talento e una naturale predisposizione per la ricerca ma anche una speciale capacità di motivare le persone a lavorare in gruppo e a scambiarsi le idee. Il suo esempio rimarrà per sempre nei cuori e nelle menti dei molti studenti di cui è stato mentore e dei colleghi ricercatori insieme ai quali ha lavorato. Sarà sempre ricordato per il suo carattere aperto e positivo e perché anche nelle situazioni più difficili aveva sempre un sorriso per tutti. 

Edizioni passate